In giro con Culturanatura
Giornata della Guida

Home/In giro con Culturanatura
Giornata della Guida
Caricamento Eventi
  • Questo evento è passato.

 

Il Parco regionale dei Monti Lattari celebra il turismo naturalistico patrocinando ed ospitando due eventi d’eccezione: la conclusione del corso AIGAE e CULTURANATURA per 29 nuove Guide ambientali ed escursionistiche e l’adesione alla Giornata della Guida dedicata alle zone terremotate.

Nella Penisola Sorrentina, uno dei luoghi più belli ed amati della Campania, meta turistica d’eccezione, il Parco regionale di Monti Lattari è al lavoro da tanti anni per la tutela dell’ambiente e lo sviluppo del turismo naturalistico.
Ha dichiarato Giuseppe Guida, presidente del Parco dal 2010, in conclusione del suo mandato: “abbiamo lavorato sodo per ridare a questi luoghi la centralità che meritano nelle mete del turismo verde e culturale. Oggi la Penisola Sorrentina, con il Parco dei Monti Lattari e l’area marina protetta di Punta Campanella, sono un luogo importante per la conservazione della natura ed il turismo ambientale in Campania.”

Proprio per questo il corso di formazione per 29 nuove Guide ambientali ed escursionistiche, realizzato da CULTURANATURA tra l’isola d’Ischia e Calvanico, con AIGAE la più grande associazione di guide italiane, riconosciuta dal Ministero dello sviluppo economico, si conclude tra Castellamare di Stabia e Vico Equense.
Il I giugno si concludono le prove di esame con: Paola Iotti, Guglielmo Ruggero, Nino Martino, per dare il titolo di GAE a questi nuovi 29 professionisti dell’accompagnamento in natura: Tonia Andrisano, Pierfrancesco Barba, Enzo Barba, Adriana Biasco, Serena Cardarelli, Luca Coppola, Alessio Cusati, Franco De Simone, Marco Del Regno, Gianluigi Di Maio, Pietro Di Meglio, Diego Errico, Gianluca Fonso, Simona Gargiulo, Francesco Gaudioso, Alessandra Gelormini, Serena Grassia, Raffaele Imondi, Inna Ivanova, Pietro Paolo Lepre, Nicola Saiello, Ivana Stevanovic, Sonia Testa, Denis Trani, Laura Villani, Daniela Wellnitz, Edyta Wielkiewicz, Donato Zaccagnino.

Il 2 giugno, subito tutti alla prova in escursione nel Parco dei Monti Lattari.
Ogni cittadino potrà partecipare all’evento (info e prenotazioni info@culturanatura.it 3356471440) versando solo 5€ che saranno interamente devoluti alle zone terremotate.

Anche quest’anno, infatti, AIGAE organizza la Giornata della Guida, che si terrà venerdì 2 giugno 2017 in collaborazione con Legambiente, nelle iniziative di “Voler Bene all’Italia”.
Un grande evento diffuso che ha come protagonisti migliaia di territori.
L’intento è la promozione dei territori e dei Piccoli Comuni protagonisti: è questa l’Italia che, con Voler Bene all’Italia, si vuol far riscoprire e valorizzare.
Per la partecipazione è previsto il versamento di una quota di 5 € a persona, che verrà destinato alla raccolta fondi LA RINASCITA HA IL CUORE GIOVANE per l’aiuto a giovani imprenditori e cooperative delle zone colpite dal sisma.
CULTURANATURA, grazie alla preziosa collaborazione del Parco regionale dei Monti Lattari, raccoglie l’appello di AIGAE e LEGAMBIENTE… e tu? Vieni con noi?

L’itinerario: Sperlonga – Ancelle – Trina del Monte
Venerdì 2 Giugno in occasione delle Giornate Nazionali  della Guida Ambientale Escursionistica i partecipanti del corso professionalizzante per Guide in Campania celebreranno il loro ingresso nella famiglia AIGAE con un’escursione al Parco Regionale del Monti Lattari!
Tra strade Romane, affreschi quattrocenteschi, leggende e imponenti paesaggi carsici il percorso offrirà ai partecipanti una vista mozzafiato sul golfo di Napoli e la riscoperta dell’immenso valore storico, culturale e naturalistico di Vico Equense…
L’evento è aperto a tutti ed è prevista una quota di partecipazione simbolica di 5€ che saranno interamente devoluti alla raccolta fondi “la Rinascita ha il cuore giovane” per finanziare progetti di under 35 dei luoghi colpiti dal sisma dell’Italia centrale.

LUOGO DI APPUNTAMENTO: Piazzetta antistante la chiesa Santa Maria ‘a Chieia, presso il Convento di S. Francesco, località S. Francesco, Vico Equense.
QUANDO: Venerdì 2 Giugno, dalle ore 9.00 alle ore 13.30
INFORMAZIONI: Il percorso è ad anello, lungo circa 7 km, di difficoltà medio bassa. La durata prevista è di circa 4 ore. Il dislivello massimo in salita è di 150 m.
– Possibilità di parcheggiare l’auto gratuitamente.
– Indossare scarpe da trekking.
– Vestirsi a strati (consigliato munirsi di cappello o bandana poiché gran parte del percorso è esposto).
– Lungo il percorso non ci sono punti di ristoro o bagni. Munirsi di acqua.